News

Benvenuti nella nostra dimensione...

L’importanza del Guanciale per la nostra Salute

Spesso si tende a trascurare l’importanza del guanciale per la nostra salute, senza considerare che in genere trascorriamo quasi un terzo della nostra vita con il capo adagiato su di esso. Va da sé quindi che la scelta di un guanciale adatto alla nostra conformazione e alle nostre esigenze è fondamentale al nostro benessere.

Se si dorme sul guanciale sbagliato si rischia, un po’ alla volta, di accusare disturbi anche seri alla schiena, al collo e agli arti superiori, che spesso si traducono in un senso di malessere diffuso al risveglio e di spossatezza e irritabilità durante tutta la giornata.

 

Quando si dorme, l’intera colonna vertebrale dovrebbe trovarsi in una posizione naturale e rilassata, a cominciare proprio dal tratto cervicale. Un cuscino troppo basso o assente costringe il collo ad accentuare la sua curvatura, per compensare quella dorsale. Allo stesso modo un cuscino troppo alto porterebbe l’intera colonna e la muscolatura che la sostiene ad una posizione innaturale che, mantenuta così a lungo, potrebbe causare problemi al risveglio.

 

L’altezza del cuscino è dunque un parametro determinante, strettamente legato alla corporatura dell’utente, alla posizione di riposo ed al tipo di materasso utilizzato. Un guanciale troppo basso, o la sua assenza, per chi dorme in fianco è assolutamente sconsigliabile come lo è un guanciale troppo alto per chi dorme supino. In entrambi i casi il tratto cervicale della colonna (che è costituito da ben 7 vertebre) è costretto a mantenere una posizione innaturale, che la muscolatura cerca di compensare costituendo così una potenziale fonte di dolori.

Lascia un commento

Scroll to top